Colazione proteica vegana

Colazione proteica vegana La colazione, come risaputo, è il pasto più importante e in quanto tale deve apportare all’organismo tutti gli elementi nutritivi di cui necessita: eventuali squilibri possono, difatti, rovinarti la giornata nel vero senso della parola; talvolta subentrano cefalea, stipsi, ansia, affezioni a carico dell’apparato digerente (gastriti, coliti), aumento e/o perdita di peso e difficoltà a prendere sonno.

Una colazione bilanciata comprende tutti i nutrienti vitali (carboidrati, proteine e fibre), regola i livelli di glucosio e insulina nel sangue e reidrata il corpo (nel corso della notte l’organismo perde, tramite respirazione e sudorazione, circa 1,5 litri d’acqua). Gli alimenti che puoi consumare appena sveglio sono molteplici, ma tutto dipende fondamentalmente dalle abitudini del Paese in cui vivi e dal regime alimentare che segui.

In molte nazioni si prediligono pietanze dolci, mentre in altre (America) la colazione diventa l’occasione giusta per fare un vero e proprio pasto a base di piatti dolci e salati. Attualmente vanno molto di moda le colazioni ad alto tenore proteico e queste, sempre più frequentemente, si combinano con la dieta vegana.

Ruolo delle proteine a colazione

Le proteine sono di vitale importanza per mantenere l’organismo in buona salute e la loro assunzione, nelle prime ore del mattino, apporta diversi benefici.

  • Riduzione della dipendenza da carboidrati e maggiore senso di sazietà.
  • Incremento dell’elasticità dei tessuti e aumento della massa magra con conseguente potenziamento del metabolismo basale (le calorie introdotte nell’arco della giornata vengono bruciate rapidamente).
  • La giusta combinazione dei nutrienti rallenta l’invecchiamento cellulare perché le cellule possono rigenerarsi in modo adeguato.
PRODOTTO CONSIGLIATO
Proteine in polvere Proteine in polvere

Vasta scelta di proteine in polvere da acquistare al miglior prezzo.

Scopri Dettagli e Prezzo
Pancake proteici Pancake proteici

Ecco i migliori impasti per preparare pancake proteici a casa in modo facile e veloce.

Scopri Dettagli e Prezzo

Alimentazione vegana

I vegani eliminano dalla loro dieta quotidiana ogni alimento di origine animale (prodotti ittici, carne e derivati, latte e prodotti caseari, uova e miele); via libera quindi a cereali, legumi, ortaggi, frutta fresca e secca, semi oleosi, seitan e tofu.

Colazione dolce a base di proteine e filosofia vegana

Alla luce di quanto detto vediamo, nel dettaglio, come combinare la filosofia vegana con l’assunzione di proteine a colazione.

Consumare un pasto di questo tipo fuori casa non è molto semplice: la maggior parte dei bar offre, difatti, prodotti da forno dolci e salati che annoverano tra i loro ingredienti burro, uova e strutto, mentre il caffè macchiato e il cappuccino vengono realizzati con l’aggiunta di latte di mucca.

Il problema non si pone, invece, se hai tutto il tempo di fare la prima colazione a casa; in commercio vi sono infatti diversi alimenti che fanno proprio al caso tuo. Devi prima di tutto cercare un degno sostituto al latte vaccino; le alternative, che sono davvero tante, comprendono latte di soia (tradizionale, macchiato, al cioccolato, alla vaniglia), di riso, di mandorle e d’avena. Noi ti suggeriamo la versione alle mandorle perché queste ultime apportano all’organismo molteplici benefici: contengono, difatti, vitamine E e del gruppo B (riboflavina o vitamina B2), sali minerali (magnesio, fosforo, rame e calcio) e fibre.

Puoi, invece, mettere sotto i denti un delizioso muesli: versa in una scodella un vasetto di yogurt di soia (bianco o al gusto che preferisci) e aggiungi a questo 5 noci, un cucchiaio di uvetta, frutti rossi freschi, 2 manciate di fiocchi d’avena, una spolverata di zucchero di canna e cacao a piacere.

Le noci sono un’ottima fonte proteica (100 grammi contengono per la precisione 20 grammi di proteine) e lo stesso può dirsi per i fiocchi d’avena (100 grammi contengono 14 grammi di proteine). La frutta fresca è, invece, indispensabile perché apporta al corpo i carboidrati (zuccheri) di cui hai bisogno per affrontare al meglio la giornata.

Se ami il pancake (dolce tradizionale della prima colazione americana), puoi prepararlo in chiave vegana-proteica. Ti occorrono 35 grammi di farina di ceci, 10 grammi di proteine di riso integrale germogliato, un cucchiaino di lievito per dolci, cacao amaro, cannella quanto basta e 100 ml di latte d’avena. Mescola tra di loro gli ingredienti in polvere e aggiungi il latte a filo in modo tale da evitare la formazione di grumi.

Ungi una padella con poco olio extravergine d’oliva e versa 2 mestoli di pastella. Cuoci il pancake da ambo i lati e servilo con frutta fresca, marmellata o yogurt vegetale.

PRODOTTO CONSIGLIATO
Proteine in polvere Proteine in polvere

Vasta scelta di proteine in polvere da acquistare al miglior prezzo.

Scopri Dettagli e Prezzo
Pancake proteici Pancake proteici

Ecco i migliori impasti per preparare pancake proteici a casa in modo facile e veloce.

Scopri Dettagli e Prezzo

Colazione proteica salata e vegana

Non tutti, appena svegli, amano mangiare qualcosa di dolce; molte persone prediligono il salato ed è per questo motivo che desideriamo proporti un’interessante rivisitazione delle celebri omelette. Ti occorrono farina di ceci o lenticchie, sale, olio extravergine d’oliva e latte d’avena. Lavora la farina e il latte in modo tale da ottenere una pastella priva di grumi; riponi il preparato in frigorifero per circa 20 minuti.

Scalda una padella antiaderente, aggiungi un filo d’olio e 2 mestoli di composto raffreddato; cuoci a fuoco dolce fino a completa cottura. Servi l’omelette con un contorno a base di pomodori freschi e accompagna il tutto con una tazza di tè verde o una spremuta d’arancia. I ceci sono un’ottima fonte di proteine di origine vegetale, sali minerali, vitamine A e del gruppo B; regolano, inoltre, i livelli di colesterolo cattivo nel sangue e sono un valido alleato per il cuore e l’apparato cardiovascolare.